Falcone, FI, comuni in ginocchio con finanziaria proposta dal governo

Falcone, FI, comuni in ginocchio con finanziaria proposta dal governo

“Con la legge finanziaria regionale si  mettono definitivamente in ginocchio i comuni siciliani che si sono  già visti ridurre i trasferimenti anno dopo anno, passati dai 940  milioni di euro del 2008 ai 780 del 2010, ai 550 del 2015, agli appena 340 milioni di quest’anno, di cui oltre 100 per riserve”. Lo afferma  il capogruppo di Forza Italia all’Ars Marco Falcone.

“Quel che ora è certo è che molti enti locali non potranno chiudere i  bilanci o lo faranno con estrema difficoltà – continua –  Cinquantacinque comuni sono in condizioni strutturalmente deficitarie, 22 hanno dichiarato il dissesto, oltre 50 sono pronti a cadere  nell’una o nell’altra categoria. Questo è il quadro disarmante che  Crocetta e il Pd consegnano ai siciliani, motivo per cui anche l’Anci  ha rassegnato parole di fuoco nei confronti del governo regionale,  dandogli un sonoro avviso di sfratto”.        (Man/AdnKronos)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.