‘Più lavoro meno sbirri’, scritta su Vescovado Locri dopo visita Mattarella  

‘Più lavoro meno sbirri’, scritta su Vescovado Locri dopo visita Mattarella 
 
Fonte: adnkronos.com

Scritte contro don Luigi Ciotti e le forze dell’ordine sono comparse questa mattina sul muro della sede del Vescovado di Locri, dove in questi giorni è in corso la manifestazione nazionale della memoria e dell’impegno, in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata da Libera. Le scritte, ‘Più lavoro meno sbirri’ e ‘don Ciotti sbirro’, sono state cancellate.  Nella lotta alla mafia “non bisogna fermarsi. La mafia è ancora forte e presente, controlla l’attività economica legale e illegale e pezzi di territorio”, sono state le parole del capo dello Stato Sergio Mattarella che ieri ha partecipato all’incontro organizzato da Libera. 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.