Mattarella: “Mafia forte e presente, boss senza onore né coraggio” 

Mattarella: “Mafia forte e presente, boss senza onore né coraggio” 
Fonte: adnkronos.com

Nella lotta alla mafia “non bisogna fermarsi. La mafia è ancora forte e presente, controlla l’attività economica legale e illegale e pezzi di territorio”. Sono le parole del capo dello Stato Sergio Mattarella che ha incontrato i parenti delle vittime della mafia a Locri nel corso di un incontro organizzato da Libera.  “Sono presente in modo partecipe in questa terra così duramente ferita dalla presenza della criminalità organizzata” aggiunge parlando della Calabria. La mafia, sottolinea Mattarella che ha incontrato Don Luigi Ciotti, è “una presenza pervasiva, soffocante, rapace, una presenza che uccide persone, distrugge speranze, semina terrore, ruba il futuro di questa terra”. “I mafiosi non conoscono pietà né umanità, non hanno alcun senso dell’onore, del coraggio. I loro sicari colpiscono con viltà persone inermi e disarmate” ha detto, mentre venivano letti i nomi delle vittime innocenti di mafia. “La lotta alla mafia riguarda tutti, nessuno può dire non mi interessa o può chiamarsene fuori – avverte il presidente della Repubblica -. La lotta alla mafia è doverosa, è una esigenza morale e civile, una necessità per tutti”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.