Siciliani Liberi: “Isola di evasori? No, cornuti e mazziati, fuori dall’Italia””

“Il movimento Siciliani Liberi considera scandalosa la campagna stampa di linciaggio contro la Sicilia conseguente alle notizie sull’audizione di Fiumefreddo in commissione antimafia”. E’ quanto si legge in una nota. “Non solo la Sicilia subisce il danno di essere defraudata di miliardi di imposte”, dice il presidente Massimo Costa, “ma deve subire anche la beffa e l’oltraggio di essere dipinta come ‘una regione di evasori’, e di essere additata come vergogna nazionale, con focose proposte di abolizione di un’Autonomia che non c’e’ piu’ e che forse non c’e’ mai stata”.

“Se c’e’ una cosa da abolire – conclude Costa – e’ l’unione con l’Italia, durata ormai da troppo tempo. L’esempio di Malta, beata per non avere subito questa sciagura nazionale della Sicilia, sta li’ a dimostrarlo”. (ITALPRESS).

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.